AEROMEDIA
The Italian Aerospace Information Web
by Aeromedia - corso Giambone 46/18 - 10135 Torino (Italy)


AZAL Azerbaijan Airlines ordina Boeing B.787 e B.737
AZAL Azerbaijan Airlines Orders Boeing B.787s and B.737s
Boeing B.787-8 con motori GEnx e B.737-900ER nei colori della AZAL Azerbaijan Airlines. (Boeing)
Boeing B.787-8 with GEnx engines and B.737-900ER in the colours of AZAL Azerbaijan Airlines. (Boeing)
Boeing ed AZAL Azerbaijan Airlines hanno firmato un contratto d’acquisto per tre B.787-8 Dreamliner e due B.737-900ERs (Extended Range). AZAL Azerbaijan Airlines, basata nella capitale Baku (aeroporto Geidar Aliev International), diventa così la prima compagnia aerea delle ex Repubbliche Sovietiche ad aver ordinato due degli aerei di linea più moderni tra quelli prodotti dal costruttore statunitense. L’ammontare della transazione, calcolato a prezzi di listino, si aggira sui 609 milioni di dollari. Il vettore intende utilizzare i B.787 sulle rotte verso il Sud-Est Asiatico ed il Nord America, mentre i B.737-900ER verranno inseriti sulle rotte verso l’Europa, la Russia ed altre destinazioni regionali. Per la motorizzazione dei propri B.787, AZAL Azerbaijan Airlines ha scelto i nuovi turbofan General Electric GEnx.
"Quest’ordine è un passo avanti molto importante nella nostra storia," ha dichiarato Jahangir Askerov, direttore generale di AZAL. "Con il nuovo B.787 entreremo finalmente nel mercato del lungo raggio. Con un aereo a doppio corridoio e grande autonomia, potremo offrire ai nostri passeggeri nuove destinazioni, senza il bisogno di scali intermedi. Riponiamo grande aspettativa per questo nuovo capitolo della nostra attività, quando potremo contare su due velivoli rispondenti alle nostre esigenze ed estremamente confortevoli per i nostri clienti."
"Siamo lieti di questo accordo con AZAL Azerbaijan Airlines," ha detto Craig Jones, Responsabile vendite Boeing per la Russia e l’Asia Centrale. "Da quando - nel 2000 - il vettore ha preso in consegna il suo primo aero di costruzione occidentale, un B.757, abbiamo avuto rapporti molto intensi con AZAL Azerbaijan Airlines. Adesso contiamo di contribuire ulteriormente ai loro futuri successi. Siamo sicuri che i nuovi aeroplani Boeing saranno uno strumento prezioso per sviluppare i collegamenti passeggeri della AZAL."
Lanciato nell’aprile 2004, il Dreamliner sarà uno degli aerei commerciali più tecnologicamente innovativi del prossimo futuro. Le varie novità introdotte sul velivolo consentiranno economie di esercizio alle compagnie e garanzia di un comodo volo per i passeggeri. Rispetto ad un attuale aereo di pari dimensioni, esso consumerà circa il 20% in meno di carburante ed offrirà il 45% in più di volume per le merci paganti. La notevole autonomia permetterà ai vettori di operare servizi punto a punto, evitando scomodi trasbordi negli ormai affollatissimi hub. Il primo volo del B.787 è previsto entro quest’anno, con entrata in servizio nel 2008. Gli ordini per il Dreamliner hanno già totalizzato 468 esemplari da parte di 37 operatori. Si tratta, in assoluto, del più alto numero di commesse raggiunto da un aereo commerciale ancor prima di aver volato. L’Alenia Aeronautica partecipa al programma Dreamliner con progettazione, sviluppo e produzione di importanti componenti strutturali in materiale composito. Le prime parti costruite in Italia, destinate al prototipo, saranno consegnate alla Boeing entro marzo.
Il B.737-900ER è l’ultimo modello della popolare famiglia di bireattori B.737 a corridoio centrale. La Boeing lo ha lanciato sul mercato nel 2005, coniugando la massima capienza della cabina con una notevole autonomia. Il B.737-900ER si propone come il modello di maggiori dimensioni di tutta la famiglia 737. Può accogliere fino a 215 passeggeri e può volare su tratte massime di 3.200 miglia nautiche, pari a 5.900 chilometri, all’incirca lo stesso raggio d’azione del B.737-800. L’aereo è anche fornito di alette alle estremità alari (winglet) che contribuiscono ad un ulteriore riduzione del consumo di combustibile (e delle emissioni nocive), oltre a migliorare le prestazioni.

(Da un comunicato stampa Boeing Commercial Airplanes, Seattle, Washington State, USA – 23 febbraio 2007)

Boeing and AZAL Azerbaijan Airlines have signed an order for three B.787-8 Dreamliners and two B.737-900ERs (Extended Range). AZAL Azerbaijan Airlines, based in Baku capital-city (Geidar Aliev International Airport), becomes the first airline throughout the republics of the former Soviet Union to order these advanced products of the U.S. manufacturer. The order is valued at $609 million at list prices. The carrier will operate the B.787 on routes to the East, Southeast Asia and North America. The B.737-900ERs will be placed on routes to Europe, Russia and other regional destinations. AZAL Azerbaijan Airlines selected the General Electric GEnx engine to power its B.787s.
"This order is a momentous step in our history," said Jahangir Askerov, director general of AZAL. "With the new B.787, we will enter the long-haul market for the first time. By expanding our fleet with long-haul twin-aisle airplanes, we will offer our customers many more choices for far-away destinations. We are eager to enter this new chapter in our proud history, and are delighted to do it with the most capable and comfortable airplanes in the world."
"We are proud of our partnership with AZAL Azerbaijan Airlines," said Craig Jones, Boeing vice president of Sales for Central Asia and Russia. "Since the airline took delivery of its first Western-built aircraft in 2000, a B.757, we have worked very successfully with AZAL Azerbaijan Airlines. We look forward to being a valued contributor to its future success. We are confident the new Boeing aircraft will be powerful tools that allow AZAL Azerbaijan Airlines to continue its leadership and expand its services for passengers."
Launched in April 2004, the Dreamliner is the world's newest and most technologically advanced commercial jetliner. It offers a broad inventory of innovations that make it more fuel efficient, more economical for airlines and more comfortable for passengers. It will use 20 percent less fuel than today's airplanes of comparable size and provide airlines with up to 45 percent more cargo revenue capacity. Its long range allows carriers to offer passengers the point-to-point service they prefer, bypassing inconvenient connections at crowded hub airports. The first flight of the B.787 is scheduled for 2007, with entry into service in 2008. With 468 orders from 37 customers around the world, the Dreamliner is the most successful new airplane introduction in history. Alenia Aeronautica of Italy is a main partner in the Dreamliner programme, with design, developments and production of large composite-material structural assemblies. Deliveries of Italian-made components, destined to the first prototype, will begun in March.
The B.737-900ER is Boeing's newest addition to the popular line of 737 single-aisle aircraft. Boeing launched it in 2005 as a higher-capacity, longer-range complement to the 737 family. It is the largest member of the Next-Generation 737 airplane family. It seats up to 215 passengers and flies up to 3,200 nautical miles (5,900 kilometers), making the range comparable to the B.737-800. The aircraft features also Blended Winglets, which enable an additional three to five percent improvement in fuel efficiency.

(From a press release by Boeing Commercial Airplanes, Seattle, Washington State, USA – February 23, 2007)