AEROMEDIA
The Italian Aerospace Information Web
by Aeromedia - corso Giambone 46/18 - 10135 Torino (Italy)


Dema entra nel programma Bombardier CSeries
Dema Enters the Bombardier CSeries Programme
Bireattore regionale di quarta generazione Bombardier CSeries. (Bombardier Aerospace)
Bombardier CSeries fourth generation, twin-jet regional airliner. (Bombardier Aerospace)
Firmato il contratto tra Dema e la Bombardier per la fornitura al gruppo canadese di sei componenti per i modelli CSeries 100 e 300 del nuovo jet regionale a corridoio singolo, da 100 a 149 posti. Il contratto è ventennale e vale 300 milioni di dollari USA.
Dema, presente in Puglia con lo stabilimento di Brindisi - che occupa circa 100 addetti - avrà la responsabilità del processo integrato di progettazione, industrializzazione e commercializzazione di varie parti della cabina di pilotaggio (pavimento, tetto, portello di sicurezza, portelli generatore d'emergenza) oltre che dei portelli e dei vani del carrello d'atterraggio.
La Dema ha un fatturato di circa 40 milioni di Euro ed impiega complessivamente 600 addetti. Dal 2006 collabora con la Bombardier, tanto che un gruppo di suoi progettisti lavora stabilmente in Canada.
Nonostante la sua sede sia in Campania, La Dema ha aderito sin dall’inizio al Distretto Aerospaziale Pugliese (programma di sviluppo del Distretto Aerospaziale Pugliese). Giuseppe Acierno, presidente del distretto, ha così commentato la firma del contratto con Bombardier: “E' questo un altro importante risultato per il settore aeronautico pugliese che, nonostante il momento di forte crisi internazionale, continua a costruire il futuro delle sue attività. Gli oltre 300 milioni di dollari del contratto Dema si aggiungono agli oltre 700 di quello della Salver di Brindisi, per i prossimi 20 anni, oltre alle commesse dell'Alenia Aeronautica di Foggia che fornirà gli stabilizzatori orizzontali e verticali in materiale composito, completi di impianto idraulico, elettrico, comandi di volo, luci ed antenne per il CSeries."

(Da un comunicato stampa Distretto Aerospaziale Pugliese, Bari - 23 gennaio 2010)

Dema of Italy and Bombardier of Canada signed a contract for the supply of six important components for the next 100-149-seat, single-aisle Bombardier CSeries regional jetliner. The 20-year contract is valued at about $300 million US.
The Dema plant in Brindisi, in the Apulia region (the heel of the boot of Italy), has a workforce of about 100 employees and will be responsible for the design, industrialization and marketing of a number of parts for the CSeries 100 and 300 models. Parts include the passenger cabin floor, roof, emergency door and emergency generator doors, plus the bays and doors of the landing gear.
Dema has a turnover of about 40 million Euro and a total workforce of 600 employees. A team of Dema engineers is already based in Canada since 2006 for other collaborative programmes.
Despite Dema having its headquarters in the Campania Region (Naples), the company is a founder member of the "Distretto Aerospaziale Pugliese". This newly established Apulian industrial cluster strongly supported the Bombardier contract, seen as an important acknowledgment of the area’s capabilities in the current adverse global environment. Dema joins other Apulia-based companies which have recently secured supply contracts related to the Bombardier's CSeries programme. The Brindisi-based Salver signed a 20-year agreement valued at $700 million US and the Alenia Aeronautica Foggia plant will provide the horizontal and vertical stabilizers for the new regional airliner. These are mainly of composite material and are fully equipped with hydraulic, electrical and flight control systems, lights and antennas.

(From a press release by Distretto Aerospaziale Pugliese, Bari, Italy – January 23, 2010)