AEROMEDIA
The Italian Aerospace Information Web
by Aeromedia - corso Giambone 46/18 - 10135 Torino (Italy)


EasyJet espande il network
EasyJet Expands Its Network
Il Boeing B.737-3L9 G-IGOX della easyJet era precedentemente usato dalla Go Fly (2004). (Aeromedia)
Boeing B.737-3L9 G-IGOX, now operated by easyJet, is a former Go Fly aircraft (2004). (Aeromedia)
La compagnia aerea britannica a basso costo easyJet ha annunciato l'apertura, nelle prossime settimane, di altri sei collegamenti internazionali. Le nuove rotte sono Londra/Luton-Bratislava; Berlino/Sch÷nefeld-Bratislava; Londra/Stansted-Valencia; Londra/Stansted-Almeria; Bristol-Madrid e Londra/Luton-Torino.
Ray Webster, CEO di easyJet, ha dichiarato: "Queste nuove rotte confermano l'espansione della rete di easyJet anche in Spagna e nell'Est Europeo. Con 179 rotte tra 48 scali, easyJet offre un numero superiore di rotte rispetto a qualsiasi altro vettore low-cost europeo. La compagnia aerea impiega circa 3.500 persone e dispone di 92 aeromobili. Nel corso degli ultimi 12 mesi ha trasportato quasi 23 milioni di passeggeri."
Il nuovo collegamento giornaliero da Torino a Londra/Luton sarÓ operativo dal 13 ottobre 2004. L'aeroporto di Luton si trova non lontano dalla periferia nord di Londra. Il servizio ferroviario Thameslink e l'autobus Green Line 757 collegano rapidamente l'aeroporto con il centro della capitale britannica. In Italia easyJet opera giÓ 20 rotte sugli aeroporti di Milano/Linate, Roma/Ciampino, Bologna, Venezia e Napoli. Caselle diventa cosý il sesto scalo italiano utilizzato dal vettore low-cost britannico.
"L'apertura di questa nuova rotta in partenza da Torino, rappresenta un ulteriore e importante passo nel progetto di espansione di easyJet in Italia", dichiara Yannis Capodistrias, marketing manager di easyJet per l'Italia. "Sono molto lieto che l'aeroporto di Torino entri nel network dei nostri scali italiani e sono sicuro che in futuro potremo annunciare altre grandi novitÓ per i passeggeri piemontesi".
"Il nuovo collegamento con Luton - dichiara Marco Morriale, direttore della Divisione Aeronautica SAGAT - Ŕ il primo risultato di un accordo strutturato fra il nostro ente di gestione ed il vettore inglese che permetterÓ, nei prossimi mesi, di sviluppare una serie di collegamenti a basso costo per le principali capitali europee".

(Da un comunicato stampa SAGAT - Aeroporto di Torino/Caselle, Italia - 4 agosto 2004)

The British low-cost airline "easyJet" announced the set up, during the coming weeks, of six more international air services. The new routes include London/Luton-Bratislava, Berlin/Sc÷nefeld-Bratislava, London/Stansted-Valencia, London/Stansted-Almeria, Bristol-Madrid and London/Luton-Turin.
Ray Webster, CEO of easyJet, said, "These new connections confirm the steady expansion of the easyJet network, with particular emphasis on Spain and East Europe. With their 179 flights to 48 destinations, easyJet offers now the most compehensive route system of other European low-cost carrier."
The new Turin-Luton daily service will be inaugurated on October 13, 2004. Luton airport is not far from the Northern outskirts of the U.K. capital and offers convenient connections to central London by rail (Thameslink) and coach (Green Line 757). easyJet is already operating 20 connections to Italy via the following airports: Milan/Linate, Rome/Ciampino, Bologna, Venice and Naples. Turin/Caselle will become the sixth Italian airport served by the British low-cost carrier.
Currently, easyJet employs 3,500 people and operates a fleet of 92 jetliners. During the past 12 months, the airline carried almost 23 million passengers.

(From a press release by SAGAT - Turin/Caselle Airport, Italy - August 4, 2004)