AEROMEDIA
The Italian Aerospace Information Web
by Aeromedia - corso Giambone 46/18 - 10135 Torino (Italy)


Lockheed Martin monta la fusoliera anteriore dell'F-35
Lockheed Martin Starts F-35 Forward Fuselage Assembly
Installazione sullo scalo della prima paratia strutturale della fusoliera anteriore dell'F-35, presso gli stabilimenti Lockheed Martin di Fort Worth. (Lockheed Martin)
Loading into an assembly tool of the structural bulkhead of the first F-35 forward-fuselage, at the Lockheed Martin plants in Fort Worth. (Lockheed Martin)
Nello stabilimento di Fort Worth della Lockheed Martin, Ŕ iniziato il montaggio della fusoliera anteriore dell'F-35 Joint Strike Fighter, caccia suprsonico stealth destinato a sostituire quasi tutti gli aerei da combattimento dell'attuale generazione. Poco dopo le 8 del mattino del 12 luglio, gli operai hanno installato sullo scalo la prima paratia strutturale dell'F-35, iniziando l'assemblaggio della fusoliera anteriore del velivolo. Il montaggio del primo set di ali del JSF inizierÓ tra breve nello stesso stabilimento.
Lockheed Martin ed i suoi maggiori partner industriali Northrop Grumman e BAE Systems stanno utilizzando una serie di moderni e precisissimi macchinari che contribuiranno a fare dell'F-35 un aereo dai costi contenuti, costruito velocemente ed accuratamente. L'assemblaggio della prima fusoliera centrale Ŕ iniziato lo scorso maggio presso gli stabilimenti di Palmdale (California) della Northrop Grumman. La BAE Systems inizierÓ entro l'anno la costruzione della prima fusoliera posteriore, completa di impennaggi, nella fabbrica di Samlesbury in Inghilterra. Questi sottoinsiemi verranno poi inviati a Fort Worth dove, durante l'assemblaggio finale, saranno uniti alle ali ed alla fusoliera anteriore. Il primo volo dell'F-35 Ŕ previsto nel 2006.
L'F-35 definirÓ nuovi standard per quanto riguarda la precisione e la rapiditÓ di montaggio. I nuovi tipi di fresa impiegati per la realizzazione dei componenti hanno una precisione di 50 micron - un terzo dello spessore di un capello - per garantire che la superficie esterna dell'F-35 rispetti gli stringenti requisiti di bassa osservabilitÓ. Ci si aspetta che, quando sarÓ raggiunto il ritmo di massima produzione, il tempo per costruire un F-35 sarÓ meno della metÓ di quello occorrente agli attuali aerei da combattimento.

(Da un comunicato stampa Lockheed Martin Aeronautics, Fort Worth, Texas, USA - 12 luglio 2004)

Workers at Lockheed Martin's mile-long factory in Fort Worth have begun assembling the forward fuselage for the F-35 Joint Strike Fighter, a next-generation, supersonic stealth aircraft designed to replace almost all current-generation fighters. Shortly after 8 a.m. on Monday, July 12, workers loaded an F-35 structural bulkhead into an assembly tool, marking the official start of forward-fuselage production for the aircraft. Assembly of the JSF's wings will begin at the plant in a few weeks.
Lockheed Martin and its principal industrial partners Northrop Grumman and BAE Systems are employing an array of advanced and highly accurate manufacturing machines to help the F-35 achieve its goals of affordability, quality and assembly speed. Assembly of the center fuselage began in May at Northrop Grumman's facility in Palmdale, Calif. BAE Systems will begin assembling the aft-fuselage and tails later this year in Samlesbury, England. Those subassemblies will be shipped to Fort Worth, where they will be mated with the wings and forward fuselage for final assembly. The F-35's first flight is planned for 2006.
The F-35 will set new standards for assembly precision and pace. New milling machines are accurate to within 50 microns - about one-third the width of a human hair - to ensure that the F-35's outer shape is exact and meets its low observability (stealth) requirements. During full-rate production, assembly time for an F-35 is expected to be less than half that of current-generation fighters.

(From a press release by Lockheed Martin Aeronautics, Fort Worth, Texas, USA - July 12, 2004)