AEROMEDIA
The Italian Aerospace Information Web
by Aeromedia - corso Giambone 46/18 - 10135 Torino (Italy)

LE FOTOGRAFIE / IMAGES

Boeing B.727-2N8 Advanced 4W-ACF, consegnato alla Yemenia nell'agosto 1979, in rullaggio a Roma/Fiumicino nell'autunno 1980. La compagnia aerea, creata nel 1951 come Yemen Airlines, divenne poi il vettore nazionale della Repubblica dello Yemen del Nord, fondata nel 1962 a seguito della guerra civile. La nuova denominazione di Yemen Airways (Yemenia) fu adottata nel 1972. Intanto, nel 1967, il protettorato britannico di Aden otteneva l'indipendenza diventando la Rebubblica dell Yemen del Sud che, nel 1971, si dot˛ del proprio vettore nazionale Alyameda. Con l'unificazione dei due stati nella Repubblica dello Yemen, il 24 maggio 1990, le due compagnie si sono fuse sotto la denominazione Yemen Airways (Yemenia). Se il nome della compagnia aerea del Nord Ŕ sopravvissuto, la marca di nazionalitÓ adottata dalla nuova repubblica Ŕ quella della ex Repubblica de Sud. Pertanto l'dentitÓ del B.727 qui illustrato Ŕ ora 7O-ACV. (Aeromedia)
Boeing B.727-2N8 Advanced 4W-ACF taxiing at Rome/Fiumicino, Fall 1980. The aircraft was delivered to Yemenia in August 1979. The airline, set up in 1951 as Yemen Airlines, became the national carrier of the Republic of North Yemen, founded in 1962 after the civil war. The new identity of Yemen Airways (Yemenia) was adopted in 1972. Five years ealier, the British protectorate of Aden became independent as the Republic of South Yemen. In 1971 the new state set up its own airline named Alyameda. When the two states merged on May 24, 1990, to form the Republic of Yemen, also the two airlines were merged to set up the new Yemen Airways (Yemenia). If the name of the northern airline survived, the former South Yemen nationality mark was adopted by the new state. Thus the identity of the aircraft in the picture became 7O-ACV. (Aeromedia)


indice index
home page
home page (english)